I pastori scozzesi a pelo lungo (collie) sono entrati nella mia vita all’età di tredici anni. Nel 1952 ho ottenuto dall’ENCI l’affisso di Cambiano ed allevato la mia prima cucciolata. Dal 1990 mi sono trasferita con il mio allevamento in a Cascina Terme. Questa mia venuta in Toscana è stato per me come un ritorno alle origini in quanto i Pastori Scozzesi di Cambiano hanno visto la nascita sulle montagne del Pratomagno nei pressi di Vallombrosa. Per 30 anni ho vissuto tra Milano e Novara, sulle sponde del Naviglio, sempre con la nostalgia del cielo e della terra di Toscana. Cascina Terme è stato un caso, in quanto la casa che cercavo non era facile da trovare e l’ho, appunto, trovata qui. Ma mi sono subito innamorata delle dolci colline pisane, dei suoi vigneti e dei suoi uliveti. Quando vi traslocai con 30 cani al seguito sono stata guardata con sorpresa e sospetto: non si capiva bene se fossi una matta o una raccattacani……. Ma devo dire che in pochi mesi le persone che mi circondavano hanno capito che si trattava invece di una vera attività anche se forse pochi ne hanno capito lo scopo se non quello di produrre e vendere cuccioli. Invece la molla che spinge a questa scelta di vita è tutt’altra: la passione, l’entusiasmo e l’amore per il bello e per la natura. Allevare è sinonimo di sacrifici, di rinunce, di perdite e di sconfitte. Ma anche di gioia e soddisfazioni impagabili. Riuscire a produrre un Campione, seguirne i successi e le vittorie sui ring delle esposizioni o nei campi di gara, ripaga pienamente delle nottate trascorse ad assistere un parto o a curare i cuccioli più deboli, ai Natali e Capodanni che scorrono come qualsiasi altro giorno della settimana o domenica: lavorando. Certo, gli allevatori producono cuccioli, e li vendono dato che questa è una attività piuttosto costosa. Ma per ogni cucciolata vi è l’ansia dell’attesa, la speranza di “quel” cucciolo speciale degno di un Campionato del Mondo. Di Campioni del Mondo a Cascina Terme ne sono nati 3, più due vice Campioni Mondiali. In totale l’allevamento ne può contare 13. Oltre ai più di 200 titoli italiani e internazionali. Ma è la Mondiale la nostra Olimpiade, di chi vuole sempre il massimo. Come voglio io.
Oltre ai collie,che mi hanno sempre  accompagnato per oltre 60 anni e che sono ora la mia sola razza, ho allevato con successo (e diversi Campioni) diverse razze come “seconda razza”. Inizialmente gli schnauzer nani, poi i bassotti (a pelo raso ed in seguito anche a pelo duro), gli akita inu (la prima in Italia), i welsh corgi pembroke ed infine i border collie, questi fino a pochi anni fa.
Sono giudice ufficiale ENCI ed ho giudicato i pastori scozzesi in quasi tutte le Nazioni Europee, compresa la madrepatria Gran Bretagna (dove ho avuto l’onore di essere invitata due volte) ed in Australia. Oggi non giudico più e mi dedico esclusivamente all’allevamento.
Il mio fine è allevare soggetti tipici, equilibrati, sani ed esenti da tare genetiche. Affinché questa bellissima razza possa essere conservata così come lo standard lo richiede per  le  generazioni future, senza seguire le mode ma solo ed esclusivamente quanto ci è stato tramandato dai grandi allevatori del passato.

Maria Teresa Garabelli

I nostri cani
JAMES BOND DI CAMBIANO
SI E' QUALIFICATO TRA I FINALISTI PER IL "TOP DOG" 2012
UNBELIEVABLE BLU DI CAMBIANO ha l'onore della copertina sulla rivista I NOSTRI CANI organo ufficiale ENCI

ONE INCREDIBLE BLU DI CAMBIANO
CAMPIONESSA MONDIALE 2015: